Come si usa l’arricciacapelli

Spiegare come utilizzare un ferro arricciacapelli non è poi una cosa molto semplice. Prima di tutto perché i modelli sono tanti e con differenti caratteristiche, in secondo luogo invece si tratta di un tipo di lavoro dove conta molto di più la pratica che mille parole. Ad ogni modo un po’ di teoria è sempre necessaria, per questo motivo abbiamo deciso di spendere un po’ di tempo per indottrinare i lettori meno esperti sull’argomento. Prima di passare alla spiegazione vera e propria però, il consiglio migliore che possiamo darvi è quello di leggere i libretti istruzione che trovate per ogni modello, solitamente sono molto ben dettagliati. 

In teoria ci serve la pratica

Qualcuno ha detto che utilizzare gli arricciacapelli è un’operazione semplice, basta però leggere i tanti forum che ci sono online per capire che quel qualcuno ha torto marcio. Spesso accade che per uno stesso modello troviamo commenti diametralmente opposti, ovvero “riccioli perfetti” da contrapporre a “questo modello non funziona”. Chi ha ragione? Ha ragione chi dice che l’utilizzo di un arricciacapelli è cosa semplice, ma solo dopo aver fatto la giusta pratica e seguendo alcuni consigli che vi stiamo per dare. 

Prima di iniziare

Solitamente quei arricciacapelli con le spazzole possono essere utilizzati anche su capelli bagnati o per meglio dire umidi, a dire il vero noi ve lo sconsigliamo in ogni caso perché le probabilità di disidratazione sono alte. Per ottenere ottimi risultati quindi lavate con cura la vostra chioma, ancor meglio se utilizzate un buon balsamo, e asciugateli bene. Specifichiamo che l’utilizzo di un buon shampoo e balsamo, meglio se adatti proprio al vostro tipo di capello, è anche un buon rimedio contro il calore; i migliori balsami in questo senso sono quelli che non hanno bisogno di essere risciacquati.

Selezionare la giusta temperatura

Un buon manuale d’istruzione ci dice quale temperatura selezionare per il vostro tipo di capello, purtroppo non per tutte le piastre è possibile scegliere la fonte desiderata. Se il calore che emana la piastra che state utilizzando è troppo forte per la vostra chioma il rischio è quello di sfibrare se non bruciare il vostro capello. Ad ogni modo una volta lavati e puliti i capelli, dopo aver atteso che il vostro ferro arricciacapelli abbia raggiunto la temperatura desiderata non vi resta altro che dividere per ciocche. 

Lavori in corso

La grandezza delle ciocche devo essere più meno grandi quanto la larghezza del ferro o della spazzola. Evitate sempre e comunque di fare ampiezze esagerate, il calore si disperderebbe e i risultati non saranno quelli desiderati per i vostri riccioli. La ciocca va presa e avvolta sul ferro per alcuni secondi, lentamente poi fate scivolare spazzola o ferro che sia in modo da liberarla dai capelli raccolti. Se la riuscita del ricciolo non vi convince potete ripetere l’operazione di nuova, ma attenzione perché i capelli hanno bisogno di freddarsi altrimenti un veloce secondo passaggio potrebbe rovinarli.

Il fissaggio

Spesso per mantenere il più a lungo possibile il look ottenuto è necessario applicare dei spray fissanti, in commercio ce ne sono tanti, lì potete trovare in un qualsiasi supermercato o nelle profumerie. Si possono utilizzare lacche, vi consigliamo di utilizzare quelle più leggere per avere un aspetto più naturale. Ci sono anche dei gel appositi, meglio se leggero e molto liquido, come ultima alternativa vi proponiamo l’utilizzo di cere in grado di fissare i vostri riccioli.

12 commenti su “Come si usa l’arricciacapelli

  1. Buongiorno, scrivo per avere dei consigli di utilizzo dell’arricciacapelli babyliss 271ce. Ho i capelli massicci e nè mossi, ma nemmeno lisci direi…ribelli e sinceramente trovo difficoltà ad utilizzare l’apparecchio. Vi chiedo gentilmente cosa devo fare dall’inizio alla fine dettagliatamente , essendo piuttosto non pratica del prodotto, per avere i riccioli anche a metà lunghezza. Ho i capelli medio lunghi e mi chiedevo se potete anche darmi un consiglio sui prodotti specifici per fissare il look dediderato. Grazie infinite e spero quanto prima possiate rispondermi…Ciao Daniela

  2. ciao mi presento sono parveen di villacidro provincia di cagliari, vi scrivo perchè ho visto il vostro sito dei aricciacapelli professionali come piace a me quello aspirale. come devo fare per aquistarlo sensa problemi.

  3. ho comperato un arricciacapelli della gama 25 mm temp. 19o temperatura in ceramica. vorrei sapere se va bene ho i capelli media lunghezza grossi e pesanti che non tengono i ricci, puo andare bene? grazie fiore 6o

    1. Ciao Fiorenza,

      non avendolo recensito possiamo basarci solo sulle caratteristiche tecniche ma non sappiamo a che modello nello specifico ti riferisci.

      Ciao,

      Il Team di Arricciacapelli.it

  4. Ho capelli di media lunghezza, colorati.
    Vorrei sapere se esistono arricciacapelli con possibilità di variare il diametro del ricciolo.
    Non l’ho mai usato, d’estate al mare ho capelli mossi, a volte a boccoli, e vorrei provare a farli anche in inverno.
    Vorrei qualcosa di semplice, penso che sia più facile con clip.
    Spesa max 70 euro. Grazie anticipatamente

      1. Grazie per il consiglio, volevo ancora chiedervi se il Rowenta CF4132 Unlimited Looks Multistyler mi dà anche la possibilità di fare boccoli stretti. Che diametro deve avere un arricciacapelli per lavorare bene su capelli piuttosto corti? la funzione ionica fa davvero la differenza? Ho capelli fini e colorati.

  5. Ah, e vorrei un risultato il più possibile naturale! Grazie per la velocità e professionalità con cui rispondete, avete creato un ottimo sito.

  6. Ho un arricciacapelli della Ga.ma Professional ma,non capisco xkè i ricci non mi tengono mentre invece quando vado dalla parrucchiera mi reggono x giorni. Datemi una spiegazione

    1. Ciao Sandra,

      sono diversi i fattori che entrano in gioco come, ad esempio, la manualità della parrucchiera e i prodotti che usa per fissare. Ovviamente poi dipende anche dal tipo di ferro che usa lei e quello che hai tu, ovvero se raggiungono la stessa temperatura e se hanno la stessa forma.

      Ciao,
      il Team di Arricciacapelli.it

Lascia un commento

Hai bisogno di un consiglio?*
Scrivi qui sotto, risponderemo il prima possibile!

*Il nostro sito offre un servizio informativo sugli acquisti: non risponderemo quindi a domande inerenti a problemi di assistenza tecnica o manutenzione.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *